Descrizione Progetto

Corso FAD disponibile dal 10 settembre 2021 al 9 settembre 2022

ID Evento  326646

Titolo: EMICRANIA: ISTRUZIONI PER L’USO
Sesso ed età: Angela donna di 40 anni – Mirco uomo di 38 anni
Storia clinica: Angela, una donna di 40 anni, divorziata, senza figli, dottore commercialista, dalla pubertà soffre di mal di testa quasi esclusivamente in periodo mestruale fino a 5 giorni consecutivi ed ovulatorio. Da qualche tempo gli attacchi di cefalea compaiono verso le 5 del mattino. Preoccupata per la frequenza ed il dolore sempre più forte decide di rivolgersi al medico.
Mirco, un giovane uomo di 38 anni, convivente, impiegato di Poste Italiane, dall’età di 20 anni soffre di episodi di mal di testa con frequenza pari a 6-7 giorni al mese, trattati con FANS di automedicazione con comparsa di nausea significativa.
Preoccupato per la frequenza ed il dolore sempre più forte decide di rivolgersi al medico
Crediti formativi assegnati: 2
Iscrizione: GRATUITA

Scarica la app ufficiale disponibile per dispositivi mobile Apple e Android:

apple download android dowwnload

RAZIONALE

L’emicrania è una malattia neurologica che affligge soprattutto il sesso femminile e rappresenta la terza patologia più frequente e la seconda più disabilitante del genere umano secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità.
È molto comune nella popolazione e rappresenta uno dei più frequenti motivi di consultazione medica. È una malattia frequente che colpisce circa il 12% della popolazione adulta con una prevalenza femminile tre volte superiore rispetto ai maschi, invalidante e difficile da trattare sia per i medici delle cure primarie che per gli specialisti.
Il suo peso individuale diventa significativo quando si presenta in modo ripetitivo e con un grado di dolore di intensità tale da rendere difficile qualsiasi tipo di attività. Essa ha un forte impatto sia sulla qualità della vita che sui costi diretti e indiretti sostenuti dalla
società e viene ormai considerata un importante problema di salute pubblica. L’individuo che ne è affetto lamenta un significativo peggioramento della qualità della vita, sia nelle occupazioni quotidiane che nelle sue conseguenze sociali, lavorative, familiari e di svago.
Elevato è il suo “burden”, valutato come impiego di risorse per la gestione della malattia, perdita di giornate lavorative, ridotta efficienza sul lavoro e conseguenze psicofisiche.
Il corso FAD, che prevede lo svolgimento di un caso clinico, che viene proposto con una metodologia particolarmente innovativa ed interattiva riferita ad una specifica APP, riguarda la gestione diagnostica e terapeutica di un paziente affetto da emicrania e permette di fare il punto su alcuni aspetti fondamentali per un’ottimale presa in carico del paziente ed in particolare:

  • Sensibilizzazione sulla necessità di eseguire un trattamento sintomatico efficace dell’emicrania, utilizzando a pieno le risorse farmacologiche disponibili in commercio
  • Enfatizzare le differenze di efficacia delle diverse classi farmacologiche in rapporto a specifici scenari clinici
  • Sottolineare la diversità farmacocinetica e – quindi clinica – esistente tra i triptani

DESTINATARI

Medico Chirurgo per le seguenti discipline: Anestesia e rianimazione, Ginecologia e ostetricia, Medicina generale (medici di famiglia), Neurologia.

OBIETTIVO FORMATIVO

Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell’Evidence Based Practice (EBM – EBN – EBP)